Ho subito un danno e voglio essere risarcito!

Dal danno più lieve a quello più pesante, l’avvocato civilista cerca sempre di farti ottenere il giusto risarcimento.

Se per esempio un amico di tuo figlio ti rompe il tavolo di cristallo tanto amato o al ristorante ti versano del vino rosso sul tuo bellissimo vestito di seta e la macchia non viene più via…

Oppure la mattina, mentre porti la bimba a scuola, inciampi in una buca sulla strada che non
avevi visto e ti fratturi una caviglia.

La domanda è: come si ottiene il risarcimento del danno?

Innanzitutto i danni non sono tutti uguali. Ne esistono due tipologie:

Quello patrimoniale si riferisce al denaro che devi spendere per aggiustare o ricomprare un bene che è stato danneggiato o distrutto.

Per esempio ammaccature alla carrozzeria, rotture meccaniche, vestiario rovinato, etc.

Quello non patrimoniale relativo ai danni fisici e morali. In questo caso parliamo di infortuni subiti.
Oppure di negligenze da parte di medici durante un intervento chirurgico.

Risarcimento del danno patrimoniale. Avvocato Manuela Rigoni

Cosa succede in caso di danno patrimoniale

In questo caso ciò che è stato danneggiato è una “cosa”, quindi ci sarà una persona esperta, ovvero un perito, che valuterà l’entità del danno.

I periti in realtà sono sempre due. Quello nominato da te che hai subito il danno e quello incaricato da chi il danno lo ha causato (o dalla Compagnia di Assicurazione di quest’ultimo).

A questo punto gli avvocati delle due parti svolgono il loro lavoro fino ad arrivare alla definizione della vertenza e quindi al risarcimento.

Non si è sempre costretti ad andare in causa per trovare una soluzione, anzi, molto spesso, l’intervento dell’Avvocato permette il riconoscimento del danno ed il conseguente risarcimento anche senza andare in tribunale.

Cosa succede in caso di danni fisici e morali

Per i danni fisici e morali è necessario chiedere una consulenza da parte di un medico legale per stabilire la presenza di un’invalidità permanente, che persiste nel tempo, o temporanea, che si risolve in tempi più o meno lunghi.

Questa valutazione è molto importante perché determina l’entità del danno e permette di ottenere di conseguenza il giusto risarcimento, anche delle spese mediche sostenute durante la malattia.

È quindi molto importante e fondamentale conservare tutta la documentazione medica.

Risarcimento danno fisico e morale. Avvocato Manuela Rigoni

L’obiettivo del nostro studio è sempre quello di ottenere ciò che è giusto e lavoriamo con passione per raggiungerlo.

Devi richiedere il risarcimento di un danno?

Chiamami subito per fissare un appuntamento